Omicidio Claps: Restivo ricorre in Cassazione, ”illogica condanna”

elisa clapsSalerno, 6 novembre 2013 – I legali di Danilo Restivo, Alfredo Bargi e Marzia Scarpelli, hanno presentato ricorso in Cassazione contro la sentenza di condanna a 30 anni, emessa dalla corte di Assise di Appello di Salerno lo scorso 24 aprile, che aveva confermato la sentenza di primo grado per omicidio volontario aggravato di Elisa Claps. La difesa di Restivo lamenta ”l’omessa valutazione di elementi di prova favorevoli all’imputato; la manifesta illogicità e mancanza di motivazione e il travisamento della prova. (ANSA)