Vicentina 74enne uccisa in Ghana, in carcere il compagno

egle bellunatoVicenza, 6 novembre 2013 – Una donna italiana di 74 anni, Egle Bellunato, vedova, è stata ritrovata sgozzata nella propria casa nel villaggio africano di Amasaman, in Ghana, dove si era trasferita 10 anni fa per dedicarsi a opere umanitarie. A scoprire il cadavere, il 29 ottobre scorso, è stato il compagno, Luigi Serradura, 62 anni, ora fermato dalla polizia ghanese per l’omicidio. Sia lui che la vittima abitavano nel vicentino. L’uomo si è difeso, sostenendo che nel momento dell’omicidio si trovava fuori casa. (ANSA)