Truffa a Telecom da capiarea infedeli, una decina di indagati

gdfTorino, 15 novembre 2013 – Una truffa ai danni della Telecom, e dei suoi azionisti, portata avanti da capiarea infedeli grazie a triangolazioni di fatture e irregolarità nei canoni di leasing: di questo parla una vasta inchiesta di cui si stanno occupando la procura di Torino e la guardia di finanza. I filoni di indagine sono almeno tre (uno si è appena concluso) e, secondo quanto si è appreso, riguardano in tutto una decina di indagati, fra cui due ex capiarea per il Piemonte. (ANSA)