1500 stecche di sigarette di contrabbando nel furgone, arrestato 53enne

carabinieri20Palermo, 16 novembre 2013 – I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato a Palermo un 53enne palermitano, incensurato, dipendente di una ditta di trasporti con l’accusa di aver trasportato oltre 1500 stecche di sigarette di contrabbando. E’ stato fermato a un posto di controllo in piazza Giachery. Le ‘bionde’ erano nel retro del furgone, all’interno di due grandi casse in legno imballate contenenti diversi cartoni con la scritta “Prodotto alimentare”. Oltre 300 chili di tabacchi lavorati esteri, del valore di 250mila euro, con marchi “Jet Royal” ed “American Legend”, quest’ultimo ampiamente diffuso sui mercati illegali di tabacchi. La merce, proveniente da Napoli, da sempre grande centro di smistamento dei tabacchi di contrabbando, era stata caricata a bordo di un rimorchio, camuffata ad arte e presentata come attrezzi da palestra da consegnare nel capoluogo siciliano. (AGI) .