Rompe finestra per occupare casa popolare: denunciato pregiudicato

polizia19Perugia, 18 novembre 2013 – Denunciato per invasione di edificio un sessantunenne di origini romane, da tempo residente a Perugia, che aveva tentato di occupare un alloggio popolare a Ponte S. Giovanni, periferia del capoluogo umbro. L’intervento e’ nato a seguito di una chiamata al 113 da parte di un residente del condominio che, insospettito da dei rumori di vetri infranti, aveva notato un individuo introdursi nell’appartamento confinante con il suo. Poco prima dell’arrivo della polizia l’uomo si e’ dato alla fuga con una Lancia Y ma e’ stato rintracciato e bloccato. Nato a Roma ma residente a Perugia, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e sprovvisto di patente di guida, e’ stato trovato in possesso di un martello e di tre cacciaviti, utilizzati per forzare l’ingresso dell’appartamento di proprieta’ dell’Ater, appena assegnato ad un beneficiario che non si era ancora materialmente immesso. L’uomo aveva inoltre con se diverse candele che aveva portato per farsi luce nelle ore serali, conscio del fatto che l’abitazione era ancora sprovvista di fornitura di energia elettrica. (AGI)