Schettino chiese ”Andiamo a fondo? Non l’ho capito..”

schettinoGrosseto, 18 novembre 2013 – ”E allora stiamo andando a fondo praticamente? Non l’ho capito…”. ”Sì, sta l’acqua fino all’officina”: così, 6 minuti dopo l’urto il comandante della Concordia Francesco Schettino seppe che la nave era persa. E’ la conversazione fatta sentire per la prima volta al processo. Schettino si rivolgeva al direttore di macchina Giuseppe Pilon, oggi teste in aula. Sentito anche il capo degli elettricisti: fece ripartire per pochi minuti, usando un cacciavite, il generatore diesel d’emergenza. (ANSA)