”Cercasi segretarie seggio solo donne”, richiesta di giudizio per presidente

seggio referendumGenova 20 novembre 2013 – ”Cercasi segretaria per seggio al referendum. Si accettano solo candidate donne”. Questo annuncio e’ valso una richiesta di giudizio al presidente del seggio al referendum dell’11 giugno 2011 che lo pubblico’ su un popolare sito internet. Per la procura di Genova (pm Stefano Puppo) l’uomo, G.T., di 49 anni, avrebbe violato il decreto legislativo 198/2006 “per le pari opportunita’ tra uomo e donna”, discriminando tutti i possibili candidati uomini. All’annuncio era seguita una segnalazione in procura. Il pm Puppo aveva avviato indagini, acquisendo il materiale e giungendo nei giorni scorsi a chiudere l’inchiesta. Ora ne ha chiesto il giudizio. Qualora il gip accogliesse la sua richiesta, dovrebbe procedere con un decreto penale di condanna. (AGI)