Volo da Perugia a Trapani per rimpatrio clandestini in Tunisia

cie trapaniPerugia, 21 novembre 2013 – E’ decollato alle 14,20 di oggi da Perugia un volo charter, appositamente noleggiato per il trasferimento di clandestini trasferiti dall’aeroporto ‘San Francesco d’Assisi’ a Trapani, dove sono stati affidati al Cie (Centro identificazione ed espulsione) per essere rimpatriati Tunisia. A bordo del velivolo, autorizzato dal ministero dell’Interno, hanno preso posto otto clandestini tunisini, protagonisti di numerosi episodi delittuosi in citta’, scortati da poliziotti della questura di Perugia, coordinati dal dirigente dell’ufficio Immigrazione, Claudio Giugliano. Gia’ il 15 ottobre scorso era stato effettuato, per la prima volta in Italia, un analogo volo.
L’attivita’ odierna – informa la questura – conclude una serie di servizi straordinari del territorio avviati dalla mattinata di mercoledi’ ai quali hanno preso parte, su disposizione del questore Nicolo’ D’Angelo, tutti i reparti operativi della polizia di Stato di Perugia impegnati nella lotta all’immigrazione clandestina. In particolare, hanno operato gli agenti della squadra mobile, che hanno rintracciato nelle rispettive dimore e nelle zone abitualmente frequentate una quindicina di delinquenti abituali che sono stati accompagnati in questura. Al lavoro anche gli agenti del posto fisso di polizia e i poliziotti di quartiere, che hanno coordinato mirate attivita’ di controllo del territorio con il concorso degli agenti delle volanti e del Reparto prevenzione crimine. (AGI)