Estorsione ‘a luci rosse’ con foto ritoccate, nei guai marito e moglie

carabinieri49Biella, 22 novembre 2013 – Hanno ritoccato le foto di uno stimato professionista in immagini a sfondo sessuale e, per non diffonderle sul web, gli hanno chiesto 200mila euro. La vittima ha sì spedito l’assegno, ma dopo aver denunciato il ricatto ai carabinieri. In manette, a Biella, è finita una brasiliana di 43 anni. Il marito, 35 anni, è stato denunciato in quanto disabile al 100%. (ANSA)