Morte Barbara Giomarelli negli Usa, il legale ”il marito ha sparato”

barbara giomarelli1Siena, 22 novembre 2013 – ”Dai primi riscontri sembra confermata l’ipotesi iniziale di omicidio suicidio e secondo gli investigatori sarebbe stato l’uomo a premere per primo il grilletto”. A rivelarlo Luigi De Mossi, legale della famiglia della 42enne biologa nata a Siena, Barbara Giomarelli, trovata morta con il marito quarantenne Benyamin Asefa e il loro bambino di appena tre mesi. Unica superstite l’altra figlia di 5 anni. La bambina è stata affidata momentaneamente ad amici di famiglia italiani a New Market. (ANSA)

Leggi anche:
Omicidio-suicidio negli Usa: uccisa ricercatrice italiana e il figlio di 3 mesi