Lucia Annibali, sfregiata con l’acido: ”Ringrazio il mio volto ferito”

Lucia AnnibaliParma, 25 novembre 2013 – Lucia Annibali neo Cavaliere della Repubblica, a Parma a curarsi da quando venne sfregiata con l’acido per ordine del suo fidanzato, incontrando gli studenti nel giorno contro la violenza sulle donne ha detto: “Siate gentili, affettuosi, amorevoli verso le compagne. Sarebbe bello se in questo momento di follia collettiva, voi sceglieste di fare la differenza”. “Ringrazio il mio volto ferito, mi ha insegnato a credere in me stessa. Oggi mi sento padrona della mia vita e dei miei sentimenti”. (ANSA)

Leggi anche:
Sfigurata con acido, restano in carcere ex e i due sicari
Sfregiata con l’acido da 2 sicari dell’ex: “Ho scelto la vita”
Lucia, sfregiata con l’acido, da oggi è Cavaliere al Merito