I migranti: ”Dateci un posto al Centro accoglienza”, traffico in tilt

immigrati protesta bariBari, 26 novembre 2013 – Traffico in tilt sul lungomare di Bari. Un gruppo di immigrati di varie nazionalità, in particolare pakistani e iracheni, ha occupato il tratto di strada che costeggia la questura. I migranti, tutti richiedenti asilo politico, chiedono un posto al Cara. La struttura al momento è piena, tanto che nei giorni scorsi la questura di Bari ha fatto istanza alla prefettura affinché si possano utilizzare anche altre strutture in Puglia o fuori regione.

IL PRECEDENTE – Un mese fa ci fu un’altra protesta in via Oriani, proprio all’ingresso della questura. Un gruppo di un centinaio di immigrati chiedevano di non essere trasferiti dal Cara di Bari a altri centri. (Corriere.it)