Usavano carte di credito clonate, in manette 4 italiani e 1 albanese

carabinieri40Pordenone, 26 novembre 2013 – Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri a Pordenone per estorsione e utilizzo di carte di credito clonate. L’operazione e’ scattata nella notte ad opera del Nucleo investigativo coordinato dal capitano Mauro Maronese. In manette sono finiti quattro italiani e un albanese a capo dell’organizzazione criminale. Due degli arrestati sono padre e figlio. I componenti della banda risiedono tutti in provincia di Pordenone, tra Sacile, Fontanafredda e Pravidsomini. Il blitz e’ scattato nel momento in cui una delle vittime stava pagando la somma estorta dal gruppo. (AGI)