Tentano furto rame in azienda e aggrediscono titolare, arrestati

carabinieri15Foggia, 27 novembre – A Manfredonia (Fg) i carabinieri hanno arrestato due cittadini rumeni di 23 e 32 anni con l’ accusa di tentata rapina impropria. I due si sono introdotti in un capannone con l’intenzione di rubare i cavi in rame dell’impianto elettrico. Ma il rumore causato dalla rottura di un vetro ha allertato il titolare, che si era trattenuto in azienda, che ha subito telefonato al 112. Nel frattempo l’ uomo e’ entrato nel deposito dei materiali sorprendendo i due che lo hanno aggredito, colpendolo con pugni e calci, riuscendo a fuggire. La fuga, pero’, e’ durata pochi minuti perche’ i due sono stati rintracciati e bloccati dai carabinieri.(AGI)