Operaio si ustiona al volto, non sarebbe in pericolo di vita

ambulanzaLivorno, 28 novembre 2013 – Infortunio sul lavoro all’interno della raffineria Eni di Stagno: un operaio di 39 anni, livornese, ha riportato ustioni di primo e secondo grado alla fronte e nella zona periorbitale. L’incidente e’ accaduto verso le 8.30. L’uomo e’ stato trasportato al pronto soccorso: da quanto emerso l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. In corso accertamenti sulla dinamica dell’incidente. (ANSA)