Spara a salve ‘per scherzo’, fermato in stato confusionale

carabinieri12Cuneo, 28 novembre 2013 – Ha estratto la pistola, l’ha puntata contro l’impiegata e ha sparato. A salve. E’ accaduto stamane negli uffici della cantina delle Langhe albesi. A impugnare l’arma un produttore di vino, 60 anni, socio della cantina. L’uomo, in stato confusionale, è stato fermato dai carabinieri, chiamati dai dipendenti della cantina, terrorizzati. Ha sostenuto di voler fare “uno scherzo”, ma è stato denunciato per minaccia aggravata. La donna che si è vista puntare l’arma contro è svenuta per lo spavento. (ANSA)