Alluvione Sardegna: migliorano le condizioni degli agenti feriti nel Nuorese

sardegna luca tanziNuoro, 29 novembre 2013 – Migliorano le condizioni dei poliziotti sopravvissuti all’incidente sulla strada per Dorgali (Nuoro) che la sera dell’alluvione in Sardegna e’ costato la vita al loro collega e capopattuglia Luca Tanzi, una delle vittime degli effetti del ciclone Cleopatra nell’isola. Stamane l’agente scelto Gavino Virdis e l’assistente Mirko Pellino hanno ricevuto nell’ospedale San Francesco di Nuoro, dove sono ancora ricoverati, la visita del questore Pierluigi D’Angelo e del nuovo prefetto di Nuoro, Giovanni Meloni. Con Tanzi e il collega Gavino Chighine (ricoverato a Sassari), i due agenti scortavano un’ambulanza: la loro auto e’ precipitata mentre attraversava il ponte di Oloe’, in seguito a un cedimento provocato dalle precipitazioni abnormi di quella sera. L’agente scelto Chighine ieri e’ stato sottoposto a un intervento chirurgico per la riduzione di alcune fratture riportate nell’incidente. (AGI)

Leggi anche:
Quelle vittime di ogni età dell’alluvione in Sardegna
La morte dell’agente Tanzi, squadra catturandi: “Vi scortiamo noi, seguiteci”
Nuoro, folla per l’addio al poliziotto-eroe
Luisa non ce l’ha fatta. Vittima dell’alluvione in Sardegna, ha lottato per 9 giorni