Prende a botte la ex per strada e porta via il figlio, denunciato

polizia20Un quarantenne piacentino è stato denunciato dalla polizia di Lodi con il fratello per sottrazione di minori per aver portato via a forza uno dei suoi due figli, che la madre, ed ex convivente, stava portando a scuola

Lodi, 29 novembre 2013 – Un quarantenne piacentino è stato denunciato dalla polizia di Lodi con il fratello per sottrazIone di minori per aver portato via a forza uno dei suoi due figli, che la madre, ed ex convivente, stava portando a scuola. Il bambino, insieme al padre e allo zio, è stato rintracciato poco piu’ tardi dagli agenti della questura di Lodi a Castelvetro piacentino e riconsegnato alla madre.

La donna stava accompagnando i figli a scuola nel quartiere di Lodi San Fereolo quando l’uomo è arrivato con il fratello, l’ha percossa per strada perchè lasciasse i figli, ha cercato di prendere il figlio di 10 anni che pero’ e’ riuscito a divincolarsi e a scappare e ha portato via con se’ strattonandolo per i capelli il figlio di 8 anni. Immediate sono scattate le ricerche del personale della Polizia di Stato della Questura di Lodi, dapprima su tutto il territorio lodigiano e successivamente estese a tutta la regione, tramite le Questure e le Sezioni Polizia Stradale lombarde.

Fonte: Il Giorno