Smantellata ‘banda della griffe’, 9 arresti per furto

carabinieri33Milano, 2 dicembre 2013 – E’ di nove arresti il bilancio di un’operazione che ha permesso di stroncare un’organizzazione, composta prevalentemente da moldavi, specializzata in furti in ditte, aventi quali obiettivi principali accessori di abbigliamento griffati. L’inchiesta, iniziata nel marzo scorso, è stata condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Varese. Le indagini hanno preso il via L’attivita’, diretta da un furto alla ditta ”Stefano Serapian”. Le indagini hanno consentito di identificare gli autori del reato e di accertare che, unitamente ad altri due soggetti, gli stessi erano dediti a commettere analoghi reati in diverse zone della Lombardia. Le verifiche hanno attribuito al gruppo criminale la commissione di tre furti, tutti di ingente valore, nel periodo compreso tra la fine di marzo e la fine di maggio 2013, nonche’ il furto di tre autocarri che venivano utilizzati per trasportare la refurtiva asportata. Il sodalizio criminale era sostanzialmente diretto e coordinato da 5 giovani di origine moldava ovvero tre fratelli identificati per Zamari Ion di 26 anni, Zamari Eugeniu di 31 anni e Zamari Alexandru di 32 anni, nonche’ di due cugini identificati per Odajiu Laurian e Odajiu Radu. I militari hanno poi acquisito indizi di reita’ a carico di altri soggetti che, a vario titolo, hanno preso parte ai furti, i quali sono stati identificati per: Bardareanu Iurie di anni 29, Buchevskyy Oleh di anni 38, Filimon Gheorghe di anni 31 e Rosca Oleg di anni 44. L’esecuzione dei provvedimenti emessi dal gip di Varese nei confronti dei 9 stranieri, tutti incensurati, e’ stata condotta con l’ausilio dei militari del Comando Provinciale di Varese, nonche’ dei Comandi Compagnia Carabinieri di Milano Porta Magenta, Corsico, Monza, Desio e Treviglio. (Adnkronos)