Sorprende ladri sotto casa, spara e ne uccide uno: omicidio colposo?

uccide ladroBergamo, 2 dicembre 2013 – Derubricare il reato da omicidio volontario a colposo. Questa la richiesta del pm per Angelo Cerioli, commerciante che il 25 novembre scorso uccise un ladro che stava sottraendo attrezzi dal suo negozio di articoli da giardino, a Caravaggio (Bergamo). Una morte arrivata per due colpi di pistola che avevano raggiunto l’uomo alla schiena. Il pm ha chiesto la condanna a 1 anno e 6 mesi, con la sospensione condizionale della pena. Angelo Cerioli aveva scelto di essere giudicato con rito abbreviato sostenendo di aver agito per legittima difesa. (Il Giorno)