Lo chiamano per spostare l’auto, muore mentre mette in moto

ambulanzaModena, 11 dicembre 2013 – Muore mentre mette in moto la macchina per spostarla, accasciandosi sul volante, probabilmente fulminato da un infarto. E’ successo poco dopo le 8 a Modena, all’incrocio tra via Cartiera e via della Vite. L’uomo, Giorgio Ferrari, 65 anni, libero professionista, era stato rintracciato poco prima in uno studio tecnico per spostare la sua Smart dal luogo dove era stata parcheggiata, in modo da consentire ad una betoniera di fare manovra ed entrare in un cantiere edile. L’uomo e’ arrivato e ha iniziato la manovra, accasciandosi subito sul volante. L’auto e’ poi finita contro la betoniera. Nonostante i soccorsi immediati di un medico di passaggio e il trasporto all’ospedale di Baggiovara, non c’e’ stato nulla da fare. (AGI)