Ai domiciliari, falsifica certificati medici per uscire di casa. Arrestato

carcere4Genova, 17 dicembre 2013 – Falsifica una serie di certificati medici per poter uscire di casa con la scusa di sottoporsi a visite e controlli: per questo un ex imprenditore edile, autore di una serie di truffe con falsi incidenti e raggiri ad istituti bancari, e’ stato rimesso in cella. Il giudice per la Sorveglianza gli ha revocato il provvedimento con il quale aveva usufruito della permanenza domiciliari. Il quarantaquattrenne, a causa delle sue non buone condizioni di salute, aveva ottenuto un differimento della pena che gli aveva permesso di rimanere a casa per curarsi. Ma per le uscite autorizzate, tramite falsi certificati medici, e’ tornato in carcere e li dovra’ scontare sette anni e cinque mesi residui per una sentenza diventata definitiva. L’arresto, al termine dell’inchiesta sui falsi certificati medici, e’ stato eseguito dai carabinieri della Compagnia di Sestri Levante. (AGI)