In balia degli ‘strozzini’, le chiedevano anche sesso: 2 arresti

polizia42Cagliari, 17 dicembre 2013 – In difficoltà con la sua attività di agente finanziario una donna cagliaritana è finita nelle mani degli usurari che non si sono accontentati di chiederle la restituzione del denaro con un interesse altissimo, ma sono arrivati anche a proporle rapporti sessuali in cambio dei soldi. La Polizia ha arrestato due nomadi per estorsione aggravata e usura: Maksim Selimovic, 34 anni, e Marsel Selimovic, di 19, sono stati sorpresi mentre incassavano dalla vittima l’ennesima trance dell’estorsione. (ANSA)