La casa del Consigliere regionale è abusiva, abbattuta. E lui paga le spese

paolo ruggirelloPalermo, 17 dicembre 2013 – Dopo tante polemiche la casa del deputato regionale siciliano Paolo Ruggirello è stata abbattuta. Le ruspe hanno buttato giù l’immobile che sorgeva nella frazione di Marausa, a Trapani. L’abitazione era stata al centro di fortissime polemiche dopo la presentazione di un disegno di legge di cui lo stesso Ruggirello era primo firmatario sull’abusivismo edilizio.

Il testo, presentato sotto il Governo Lombardo, fu attaccato e visto da molti come un escamotage per tutelare proprio la casa dell’onorevole. Adesso Ruggirello, che dopo 34 anni ha visto arrivare il diniego alla sanatoria e negli otto mesi successivi l’ordine di abbattimento dell’immobile, ha fatto abbattere a proprie spese l’immobile. (Adnkronos)