Minacciano di morte una prostituta per farsi consegnare denaro, 3 arresti

carabinieri prostituzioneRoma, 17 dicembre 2013 – Tre amici ventiduenni, due romani e uno di origini albanesi, a bordo di un’utilitaria, hanno avvicinato una ragazza romena di ventitre’ anni che si stava prostituendo in in via dei Tupini, zona Eur, e dopo averla minacciata di morte hanno tentato di farsi consegnare i soldi che aveva con sé.

La reazione della vittima ha messo in fuga i ragazzi. Pochi istanti dopo, una ‘gazzella’ dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in transito nella zona, è stata fermata dalla vittima che ha denunciato quanto le era appena successo.

Grazie all’accurata descrizione gli uomini dell’Arma sono riusciti a rintracciare i giovani a poca distanza dal luogo dell’accaduto. I tre ragazzi sono stati trattenuti in caserma con l’accusa di tentata estorsione in concorso in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. (Adnkronos)