Pensionato trova portafoglio con 2.500 euro e lo restituisce

 

Foto: archivio
Foto: archivio

Ancona, 17 dicembre 2013 – Una storia dal sapore natalizio che ben si concilia con le imminenti festività, anche se spesso si tende a far passare come straordinario un gesto che dovrebbe essere normale. Come quello che ha visto protagonista ieri mattina il signor Walter Tomassoni, pensionato conosciuto in città per il suo passato da sportivo, allenatore e tra i promotori del circuito motoristico degli anni ‘50. Tomassoni, ha infatti trovato in terra un portafoglio con dentro mille euro in contanti e un assegno per altri 1.500 euro. Senza pensarci due volte, lo ha riconsegnato subito ai vigili.

Signor Tomassoni, come sono andate le cose?
«Stavo recandomi all’Opera Pia dove è ricoverata mia moglie. Mentre stavo camminando sul marciapiede mi è andato l’occhio su qualcosa che era in terra, proprio vicino al cancello dell’edificio. Sulle prime ho pensato che fosse uno straccio, qualcosa buttato in terra. Poi invece mi sono avvicinato e ho visto che si trattava proprio di un portafoglio».
E allora cosa ha fatto?
«L’ho raccolto e immediatamente l’ho portato al comando dei vigili urbani in piazza Garibaldi».
Non ha visto che cosa c’era dentro?
«Non c’ho guardato per niente. Non so che cosa ci fosse dentro. Una volta arrivato al comando, i vigili urbani mi hanno detto che il documento del proprietario c’era e che quindi lo avrebbero contattato».
Un bel gesto il suo no?
«Guardi, ho fatto quello che dovrebbe fare ogni cittadino davanti a situazioni di questo genere. Niente di particolarmente eclatante, ma credo che si tratti della normalità. Del resto non mi sono posto la questione ed ho fatto quello che era giusto fare. Purtroppo oggi invece questa è diventata una eccezione. Ma non mi sento un protagonista».

La polizia municipale ha contattato il proprietario, un commerciante senigalliese che aveva effettuato dei pagamenti smarrendo poi il portafoglio. Quello del signor Tomassoni per fortuna non è un gesto isolato. Già qualche mese fa un ex dipendente comunale ritrovò e riconsegnò ai vigili un portafoglio con 3mila euro.

Fonte: Il Resto del Carlino