Torino città natale dell’Arma si prepara a festeggiare il bicentenario

maresciallo-carabiniereTorino, 17 dicembre 2013 – Presentato anche a Torino il calendario dei carabinieri 2014 che completa la serie dei quattro calendari speciali in vista del bicentenario dell’Arma che si celebrerà l’anno prossimo.

Torino si sta preparando alla celebrazione in modo particolare, dato che proprio nel capoluogo piemontese nacquero i carabinieri il 13 luglio 1814, con appena 800 uomini. Oggi solo il Piemonte conta 101 stazioni “il bicentenario – ha ricordato il colonnello Roberto Massi, comandante provinciale di Torino presentando il calendario – non è solo una celebrazione, ma soprattutto un momento di riflessione: entriamo nel terzo secolo della nostra storia e dobbiamo continuare a operare con l’efficienza operativa coniugata alla sensibilità umana che da sempre ci caratterizza”. Le dodici tavole artistiche ripercorrono le tappe fondamentali degli ultimi decenni, dalla lotta alle mafie all’ordine pubblico, dal terrorismo fino alle missioni all’estero passando per la tragedia di Nassiryah e Papa Francesco. (Adnkronos)