65mila euro non dichiarati su conto svizzero, ‘beccato’ docente unversitario

guardia finanza1Alessandria, 18 dicembre 2013 – I finanzieri del gruppo di Tortona (Alessandria), in seguito a una segnalazione arrivata dai colleghi di Ponte Chiasso (Como), hanno sottoposto a verifica fiscale un docente universitario del tortonese. Il professore, infatti, al confine con la Svizzera, era stato trovato in possesso di denaro contante, rientrante nei limiti previsti dall’attuale normativa, ma anche di numerosa documentazione bancaria attestante la titolarità di un conto corrente acceso a suo nome presso un Istituto di Credito di Chiasso.

L’esame della documentazione bancaria esibita dall’interessato ed i riscontri effettuati in sede di verifica hanno, infine, consentito di rilevare l’omessa indicazione di circa 65mila euro. Gli atti sono stati inoltrati all’Agenzia delle Entrate di Alessandria. (Adnkronos)