Caccia al serial killer evaso: uccise prostituta in gioco erotico e poi un trans

bartolomeo gaglianoRoma, 18 dicembre 2013 – Bartolomeo Gagliano, il serial killer evaso oggi dal carcere di Genova, ha una storia criminale particolarmente efferata. Era in prigione perche’, dopo essere fuggito insieme a un altro uomo dal manicomio criminale di Montelupo, nel 1989 aveva ucciso una prostituta, una transessuale e un uomo in un turbine di follia omicida.
Gagliano aveva 31 anni quando fu arrestato per l’omicidio del trans Francesco Panizzi. A incastrarlo due bossoli rinvenuti all’interno della sua macchina al momento della cattura: dalla perizia balistica era risultato che erano stati espulsi dalla stessa arma, una pistola 7,65, usata per uccidere la prostituta Laura Baldi, e per ferire, durante un gioco erotico, una donna con cui aveva una relazione. (AGI)

Leggi anche:
Serial killer evade dal carcere dopo un permesso premio