Riciclava marche da bollo, condannato dipendente Provincia

marche da bolloSiracusa, 18 dicembre 2013 – Un funzionario della Provincia di Siracusa che prelevava dai contratti pubblici le marche da bollo e poi le riciclava, è stato prima condannato dal Tribunale a tre anni di reclusione per peculato e ora dalla Corte dei conti della Sicilia a rimborsare alla Provincia 25.400 euro. L’uomo, che era addetto alla stipula e alla gestione dei contratti, ha negato le accuse sostenendo che le marche da bollo erano state prelevate a sua insaputa ma né il Tribunale, né la Corte dei Conti hanno condiviso questa linea difensiva. (Adnkronos)