Armi, cartucce e moto rubate: scoperto arsenale in un garage

carabinieri4Napoli, 19 dicembre 2013 – Un vero è proprio arsenale di armi e oggetti annessi è stato rinvenuto dai carabinieri, nel corso di indagini, in un locale terraneo in via Nazareth in zona Camaldoli a Napoli. Si tratta, nello specifico, di un fucile mitragliatore kalashnikov, completo di caricatore con 29 cartucce, un fucile a canne mozze, calibro 12, con matricola abrasa e una pistola calibro 9, completa di caricatore con 13 cartucce e con matricola abrasa. Sono stati scoperti, inoltre, anche 3 giubbotti antiproiettile, 3 passamontagna, una paletta segnaletica, un lampeggiatore a calamita di colore blu, 19 cartucce calibro 9, 12 cartucce calibro 12 e 53 cartucce calibro8, una busta di chiodi a tre punte, 2 rotoli di nastro segnaletico e olio per lubrificare le armi.

Tutto il materiale è stato sequestro e sarà sottoposto o specifici esami tecnico/scentifici per accertare il loro utilizzo in eventi delittuosi, ciò anche per quanto riguarda: una moto triumph 900, risultata rubata il 18 agosto a un 49enne della zona e una moto honda cbf 900 con numero di telaio contraffatto e targa rubata ad altra moto. Sono in corso le indagini dei carabinieri per identificare il proprietario/utilizzatore dell’immobile. (Adnkronos)