Lascia morire i cani di fame e malattia, ”non ho soldi per il veterinario”

Foto: archivio
Foto: archivio

Il 62enne due segugi in gabbia. Con i carabinieri si è giustificato: ”Non avevo soldi per il veterinario”

Mantova, 19 dicembre 2013 – Questa i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà G.V. 62enne del luogo, operaio, coniugato responsabile della morte di due cani. I carabinieri hanno potuto accertare, dopo un sopralluogo, che all’interno di un terreno di proprietà dell’uomo, c’erano due cani di razza segugio tenuti in gabbia, morti probabilmente per denutrizione e malattie. Con i carabinieri che si sono presentati alla sua porta si sarebbe giustificato dicendo: «Non avevo i soldi per pagare il veterinario». E’ successo ad Acquanegra, in provincia di Mantova.

Fonte: La Gazzetta di Mantova