Tenta fuga dal Centro di identificazione e aggredisce Carabinieri, arrestato

carabinieri57Palermo, 19 dicembre 2013 – Tentata fuga dal Cie di contrada Milo a Trapani. Il senegalese Mass Ndiaye, 20 anni, con precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e già destinatario di un ordine di espulsione, ha dapprima chiesto ai carabinieri di guardia di parlare con personale del centro per motivi personali, poi ha cercato di fuggire, imboccando uno dei corridoi che portano all’uscita della struttura, ma è stato bloccato dai militari. Nel tentativo di divincolarsi ha colpito uno dei carabinieri, sferrandogli un pugno al viso, poi ha impugnato uno strumento trasformato in un rudimentale coltello, ma è stato immediatamente immobilizzato. Per lui sono così scattate le manette per lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. (Adnkronos)