Ubriachi, lanciano bottiglie dalla finestra: feriti un passante e un carabiniere

carabinieri55Imperia, 19 novembre 2013 – Dal sesto piano di una palazzina di via Martiri, a Sanremo, avevano lanciato decine di bottiglie di liquore vuote e bicchieri, ferendo un passante ad un occhio e un carabiniere che voleva fermarli. Cosi’ due cittadini bulgari e un kosovaro, tutti rigorosamente ubriachi, che questa mattina hanno seminato il panico tra gli abitanti del popoloso quartiere di Sanremo, sono stati arrestati dai carabinieri. Devono rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Hanno anche danneggiato 4-5 auto, una delle quali in transito. Per procedere in sicurezza al loro arresto, i carabinieri hanno bloccato l’accesso alla strada. Molti i passanti spaventati dalle “bombe” di vetro. Uno dei passanti e’ stato ferito ad un occhio da una scheggia, ma altri avrebbero riportato ferite piu’ lievi, senza farsi refertare. Il bilancio, pertanto, e’ ancora in quantificazione. (AGI)