Anziano muore dopo schiaffo e caduta, arrestato un coetaneo

carabinieri_notteBrindisi, 20 dicembre 2013 – Durante una lite per futili motivi colpi’ con uno schiaffo al volto un anziano di 75 anni che cadde e riporto’ un trauma cranico. Quest’ultimo, dopo alcuni giorni, mori’ per una insufficienza respiratoria acuta originata dall’emorragia cerebrale. I carabinieri della Stazione di Fasano, in provincia di Brindisi, hanno individuato il presunto autore e lo hanno arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale della citta’ pugliese. Si tratta di Domenico Giannoccaro, 72 anni, con precedenti, accusato di omicidio colposo. La vittima si chiamava Vito Trisciuzzi. (Adnkronos)