Truffe: false assunzioni, 35 denunciati

gdfCatanzaro, 20 dicembre 2013 – Assumevano lavoratori in maniera fittizia e attestavano l’inesistente realizzazione di corsi di formazione per gli stessi per beneficiare di contributi pubblici. E’ l’accusa rivolta a 29 persone e 6 società denunciate per indebita percezione di contributi pubblici, falso e malversazione dai finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme per distinte truffe che hanno portato alla percezione illecita di 740 mila euro di contributi pubblici destinati all’assunzione di giovani disoccupati. (ANSA)