Caso maro’: famiglia di Salvatore Girone partita per l’India

maròRoma, 21 dicembre 2013 – Vania Ardito, moglie di Salvatore Girone, è partita per l’India insieme ai suoi due figli per trascorrere il Natale con il marito, il marò italiano ancora trattenuto a New Delhi insieme all’altro fuciliere di Marina Massimiliano Latorre con l’accusa di aver ucciso due pescatori indiani nel corso di un’attività antipirateria. “Nei prossimi giorni”, conferma all’Adnkronos Vania Ardito, giungeranno nella capitale indiana anche i famigliari di Latorre. Il rientro dei parenti dei marò italiani è previsto dopo Capodanno.(Adnkronos)