Lite tra italiani e immigrati, accusa straniero del furto cellulare e lo investe

poliziaMilano, 21 dicembre 2013 – Una lite tra un gruppo di italiani e di extracomunitari davanti a un chiosco finisce con l’investimento di uno straniero accusato da un giovane italiano di avergli rubato il cellulare. E’ accaduto a Milano, davanti un chiosco situato tra via dei Bastioni di Porta Nuova e via Melchiorre Gioia, dove un gruppo di italiani e un gruppo probabilmente di senegalesi si sono azzuffati.

La lite, che ha visto coinvolte una ventina di persone, e’ iniziata all’interno del chiosco ed e’ continuata fuori, quando ad un certo punto un italiano ha accusato uno stranieri di avergli rubato il telefono cellulare. L’italiano e’ salito a bordo di una Smart grigia, secondo il racconto di alcuni testimoni raccolto dagli agenti della questura di Milano, ha fatto prima retromarcia e poi a marcia avanti ha investito il senegalese, 32enne, ora ricoverato inospedale con fratture e contusioni, e non è in pericolo di vita.

L’investitore è poi fuggito a bordo della Smart e, a quanto riferito dai testimoni, aveva al fianco una donna. Nessuno però lo conosce e anche le telecamere del chiosco non hanno ripreso il numero di targa dell’auto. Sono in corso indagini per trovare la vettura e l’aggressore. (Adnkronos)