Si finge Carabiniere. Denunciato

polizia56Genova, 21 dicembre 2013 – Un italiano di 24 anni, ieri sera, ha derubato del suo incasso un venditore abusivo di fiori, fingendo di essere un Carabiniere che stava effettuando dei controlli nel centro storico. La volante del Commissariato Centro, che ha denunciato il finto “collega”, ha scoperto che lo stesso, nei giorni precedenti, aveva derubato dell’ incasso altri due venditori.
Il suo modo di operare era sempre lo stesso. Una volta fermata la vittima, gli chiedeva i documenti poi, per meglio redigere un finto verbale di sequestro, lo invitava a seguirlo all’interno di un qualsiasi esercizio commerciale dove operava la truffa.
Ma proprio in uno di questi negozi, il finto Carabiniere è stato riconosciuto da un cittadino del Bangladesh che qualche giorno prima era stato vittima del medesimo raggiro ed era stato colpito con un pugno al volto dall’uomo che gli aveva sottratto il permesso di soggiorno e 390 euro in contanti.
Un terzo straniero ha a sua volta denunciato di essere stato derubato dalla stessa persona che, fingendo una perquisizione, gli aveva sfilato dalla tasca il portafoglio.
Il 25enne è stato denunciato per i reati di truffa, rapina e furto aggravato.

Fonte Polizia di Stato