Staminali: alle battute finali inchiesta Torino, ancora controlli e acquisizione atti

davide vannoni staminaTorino, 21 dicembre 2013 – E’ alle battute finali l’inchiesta della procura di Torino sulla Stamina Foundation. I carabinieri del Nas, su mandato del pm Raffaele Guariniello, stanno proseguendo l’acquisizione di documenti e sentendo testimoni. A quanto si apprende in ambienti vicini alla Procura, l’intenzione sarebbe quella di chiudere il fascicolo dopo le feste. Fino a oggi sono oltre settanta le potenziali vittime individuate dagli investigatori o che hanno sporto denuncia.

Nell’inchiesta sono indagate 13 persone, tra cui il presidente Davide Vannoni, accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, somministrazione di farmaci imperfetti e somministrazione di farmaci pericolosi per la salute. Secondo le indagini l’intento della Fondazione era trarre un guadagno da pazienti con malattie senza speranza, con trattamenti che i parenti dei malati arrivavano a pagare anche 50mila euro.(Adnkronos)