Sostanza sparsa su strada prende fuoco, 3 intossicati da anidride solforosa

vigili fuocoBari, 22 dicembre 201 3 – Tre persone sono rimaste intossicate dalle esalazioni di anidride solforosa: e’ avvenuto a Carbonara, quartiere alla periferia di Bari. Secondo le prime indagini svolte dai vigili del fuoco i malori sono stati causati dal solfato di rame che qualcuno, non ancora identificato, ha sparso sul marciapiede in via Cremona. La sostanza ha preso fuoco sviluppando l’anidride solforosa che ha provocato i malori. Una donna di 46 anni e’ stata trasportata all’ospedale Di Venere di Carbonara, gli altri due sono stati assistiti dal 118. La donna di 46 anni abita proprio in quella zona. Quando e’ rientrata a casa si e’ sentita male accusando forti bruciori alla gola. La sostanza, infatti, e’ fortemente urticante. Sul caso indagano la polizia municipale e i vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti anche gli esperti dell’Arpa, l’agenzia regionale protezione ambientale. (Adnkronos)