Lite in famiglia, cade e muore battendo la testa

carabinieri notte6Roma, 23 dicembre 2013 – Un uomo di 66 anni e’ morto nella serata di ieri a Cerveteri dopo essere caduto in strada al termine di una lite in famiglia. L’uomo e’ stato accompagnato al pronto soccorso di Ladispoli dove pero’ e’ morto poco dopo il suo arrivo. I medici hanno trovato una ferita sulla nuca giudicata compatibile con la caduta in strada. I carabinieri della stazione di Cerveteri hanno ascoltato per tutta la notte i familiari dell’uomo cercando di ricostruire quanto avvenuto. Al momento gli accertamenti proseguono e sul corpo della vittima verra’ eseguita l’autopsia. (AGI)