Atti sessuali con minore: condannato Daniel dei ‘Milk and Coffee’

giustizia processoRoma, 24 dicembre 2013 – Quattro anni e due mesi di reclusione per atti sessuali compiuti su una ragazzina di 13 anni, all’epoca sua allieva. E’ la condanna che i giudici della prima sezione penale del tribunale di Roma hanno inflitto a Francesco Faro, il Daniel del gruppo musicale dei ‘Milk and Coffee’ nonche’ maestro di canto e di chitarra. La vicenda, che risale al 2007, e’ costata all’imputato, come pena accessoria, anche l’interdizione per cinque anni dai pubblici uffici, quella perpetua dall’insegnamento, piu’ un risarcimento danni da liquidare in sede civile. Faro ha sempre negato ogni accusa, spiegando che la ragazzina si era inventata di sana pianta la storia della relazione sentimentale perche’ spinta dal desiderio di avere successo nel mondo delle spettacolo. Per l’accusa, invece, la prova che c’e’ stato qualcosa tra allieva e maestro sarebbe documentata anche dai tabulati telefonici: 1.800 chiamate circa che i due si sono scambiati per un anno e mezzo. L’avvocato Giuseppe Valentino, difensore di Faro, ha annunciato ricorso in appello perche’ “questa sentenza e’ stata emessa in assenza di prove”. (AGI) .