Malata insultata su Facebook, ”Ora vorrei solo amici veri ” – I VIDEO DI CATERINA

caterina simonsen1Bologna, 28 dicembre 2013 – “In questo momento vorrei solo visite di amici veri, Enrico e Parenti. Pace e bene,migliori auguri a tutti”. Non e’ il momento di interviste per Caterina Simonsen, 25 anni, di Padova, studentessa universitaria di veterinaria a Bologna (1 anno fuoricorso) affetta da quattro malattie genetiche rare che le provocano tra l’altro gravi infezioni polmonari, insultata su Facebook per aver difeso i test medici sugli animali che le hanno consentito quelle cure per cui oggi puo’ dire di essere viva. “Sono ricoverata perche’ sto male – scrive ancora Caterina, che non vuole essere disturbata, rivolgendosi ai giornalisti – comunque la mia idea l’ho gia’ espressa in tre video”. Con un video la giovane studentessa ha risposto agli insulti “agli oltre 30 auguri di morte – spiega la ragazza- e alle olte 500 offese che mi sono state fatte, solo perche’ con un foglio di carta ho scritto che io oggi, adesso, sono viva grazie alla sperimentazione animale”. C’e anche la foto, dove la si vede col respiratore, e un foglio in mano” Io, caterina S., ho 25 anni grazie alla vera ricerca, che include la sperimentazione animale. Senza la la ricerca sarei morta” . Violente le offese degli estremisti animalisti, anche queste documentate sul sito: “Cara Caterina…. Se per darti un anno di vita sono morti anche solo 3 topi… Per me potevi morire pure a 2 anni…questo e’ il mio parerte” . “Era meglio se morivi… Cosi’ avremmo salvato altre vite animali”…. “Non ha alcun senso qst post! Gli animali sono e rimangono esseri viventi anche loro”. (AGI)

Leggi anche:
Malata, difende la sperimentazione animale. Su Fb riceve una pioggia di insulti

 

Prima parte:

Seconda parte:

http://youtu.be/NbwBuHHC-PA