Armato di coltello tenta di rapinare una prostituta, arrestato

ProstituteRoma, 31 dicembre 2013 – Un 23enne romeno è stato sorpreso la notte scorsa da un carabiniere del Nucleo Radiomobile di Roma libero dal servizio mentre tentava di rapinare una prostituta 24enne sua connazionale. Le urla della vittima hanno richiamato l’attenzione del militare dell’Arma, in transito su viale Guglielmo Marconi, all’angolo con via Cristoforo Colombo, che ha così visto il giovane armato di coltello mentre stava tentando di tagliare il manico della borsa della donna.

Immediatamente intervenuto, il carabiniere ha bloccato il rapinatore e allertato il 112 per richiedere l’intervento di una pattuglia. Inutile il tentativo del rapinatore, che ha aggredito il carabiniere colpendolo a calci e pugni, di evitare le manette. Dopo una breve colluttazione è stato immobilizzato e ammanettato. Dopo l’arresto, il 23enne è stato portato in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo: dovrà rispondere del reato di tentata rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Recuperato e sequestrato anche il coltello utilizzato per la rapina. (Adnkronos)