C’era un biglietto all’interno della busta esplosa in Prefettura a Napoli

prefettura napoliNapoli, 31 dicembre 2013 – L’esplosione della busta indirizzata al prefetto di Napoli Francesco Antonio Musolino è avvenuta alle 12.10 all’interno di una stanza della sua segreteria. All’interno della busta bianca, in formato A4, un biglietto il cui contenuto non è stato resto noto; l’esplosione sarebbe stata causata da un microcongegno all’interno del plico.

Solo l’impiegata che ha aperto la busta ha riportato lievi ferite al braccio sinistro e all’arcata sopraccigliare; l’altra impiegata presente in quel momento nella stanza è rimasta illesa. Non sono state rilevate sostanze tossiche o radioattive; sono ancora in corso le verifiche per stabilire il tipo di esplosivo contenuto nella busta. (Adnkronos)

Leggi anche:
Busta esplosiva in Prefettura Napoli, ferita impiegata