Pronto a far esplodere bombe a mano sovietiche per Capodanno: arrestato 35enne

carabinieri50Caserta, 31 dicembre 2013 – Era pronto a festeggiare l’arrivo del nuovo anno facendo probabilmente esplodere delle bombe a mano. È stato arrestato per questo motivo dai carabinieri della compagnia di Marcianise ad Orta di Atella (Caserta) un uomo di 35 anni originario di Arzano (Napoli).

Nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto due ordigni, perfettamente funzionanti, di fabbricazione sovietica ed ex jugoslava, «modello m52» ed «m85»; al 35enne, condotto nel carcere di Poggioreale, è stato contestato il reati di illecita detenzione di armi da guerra. L’uomo è stato anche denunciato per inosservanze delle leggi sul commercio di animali esotici, essendo stato trovato in possesso di un iguana, allevato senza alcuna certificazione.

Fonte: Il Mattino