23enne litiga con il fratello e lo accoltella al collo

polizia arresto3Olbia, 1 gennaio 2014 – Il Capodanno ha rischiato di finire in tragedia a Olbia dove un giovane di 23 anni ha ferito al collo il fratello, di 35, con un coltello da cucina. Gli agenti del Commissariato di Polizia hanno arrestato l’aggressore per tentato omicidio. Alle 17 il 23enne, affetto da problemi psichiatrici, ha concluso una discussione col fratello colpendolo al collo. Alcuni parenti hanno accompagnato il ferito in ospedale, cercando contemporaneamente di calmare l’aggressore arrestato poi dai poliziotti. (ANSA)