Botti Capodanno: Viminale,niente morti ma ci sono 350 feriti (43 bimbi)

viminaleRoma, 1 gennaio 2014 – Nessuna vittima quest’anno per l’esplosione dei botti di Capodanno (non accadeva dal 2010: l’anno scorso i morti erano stati due), mentre resta stabile il numero dei feriti che sono stati poco piu’ di 350 a fronte dei 361 dell’anno passato. A renderlo noto e’ il dipartimento della pubblica sicurezza. Diminuisce sensibilmente il numero dei feriti oltre i 40 giorni di prognosi (con lesioni particolarmente gravi e danni spesso permanenti) che scende a 16 a fronte dei 29 nel 2013. Tra i feriti, in diminuzione anche il dato relativo ai minori di 12 anni che e’ di 43 (53 lo scorso anno) per un totale di 89 minori a fronte dei 93 complessivi dell’anno precedente. (AGI)