Muore per ‘una caduta’, indagato il figlio per omicidio colposo

ospedale treviglioBergamo, 1 gennaio 2014 – Mario Vitali, 72 anni, di Brignano, e’ morto la scorsa notte all’ospedale di Treviglio, dov’era ricoverato dal 20 dicembre. Ufficialmente il pensionato, che aveva da tempo problemi di salute, aveva riportato una botta alla testa cadendo mentre giocava con il cane. Ma secondo un primo referto l’anziano aveva ricevuto un pugno dal figlio 35enne. Per chiarire il trauma all’origine dell’incidente che ha poi portato al decesso la Procura ha deciso di aprire un fascicolo nei confronti del figlio e di avviare le verifiche che porteranno a chiarire cosa sia effettivamente accaduto. (AGI)